Intervista Cristian Poggioli


Buongiorno lettori,


stamattina voglio proporvi questa carinissima e curiosa intervista a Cristian Poggioli, autore del libro "Volevo fare il ginecologo", la cui segnalazione potete trovarla sul mio blog.


1 - Ciao Cristian, raccontaci brevemente chi sei e cosa fai nella vita.

- Ciao sono Cristian Poggioli, ho 45 anni sono papà di un bimbo di nome Louis di 3 anni e due mesi,  convivo con la mia compagna Emanuela, sono la mia gioia attualmente sono consulente per una azienda di servizi edili.
Ho l hobby per la buona  cucina, posseggo una pagina su fb le delizie di cri. Con circa 600 persone che seguono le mie ricette, Cucino/sperimento/impatto/consiglio. Tutto questo per semplice per puro divertimento curo  non solo la preparazione ma anche l'inpiattamento. Oltre al hobby della cucina faccio palestra, leggo molto..sopratutto  libri di storia


2 - Da dove è nata l'idea di scrivere il libro " Volevo fare il ginecologo"?

- L'idea di scrivere un libro.. scaturisce da un fatto molto grave la morte di mia madre, la cosa non mi faceva dormire la notte cosi ho iniziato a scavare nei ricordi..E da lì è nato tutto..per caso è per magia, ma è stata la mia salvezza il fatto di superare un lutto scrivendo, buttando fuori tutto me stesso. Infatti delle tante poesie che ho scritto una la più bella a mio avviso è dedicata a mia madre, infatti prende il titolo dal nome di mia madre.


3 - Qual'è stato il percorso che ti ha portato a pubblicare il tuo libro?

- Perché ho pubblicato il libro.. allora come detto precedentemente, inizialmente e stato un modo per non"morire dentro" e non soffrire.. buttando fuori tutte le mie emozioni dalla mia più precoce infanzia alla gioventù,ecc ecc. Poi facendo leggere la classica bozza a qualche amico.. mi hanno detto bello perché non lo pubblichi.. E cosi eccomi qua.


4- Quali sono le difficoltà più grandi che hai incontrato (e che stai incontrando) nella promozione del tuo libro.

- Le difficoltà, a dire il vero grazie anche al mio lavoro e alle doti relazionali frutto del mio lavoro, e aiuti di persone vere, nonché l'incontro di altre, oserei dire che passato lo scoglio iniziale, sta procedendo bene.. se mi chiedi lo rifarei però ti dico di no.. perché mi conosco come in tutte le cose ci metto il massimo impegno per cui do il 100 per cento.. per cui.. questo sarà il mio primo e ultimo libro.. fortunatamente però devo dire che sono soddisfatto al 100 per cento di questo mio "nascituro".

5 - Chi è o chi sono le persone che ti hanno appoggiato maggiormente?

- Chi mi ha appoggiato maggiormente nessuno.. inizialmente grossi scogli anche dal titolo è dalla società.. poi ho capito come fare girare la ruota.. quando chi ha letto e mi conosce il vero libro che vuole trasmettere al di la del titolo.. allora anche mia moglie che prima mi era "avversa mi ha appoggiato"  anche grazie ad una trasmissione di un caro amico che mi ha fatto fare due puntate come ospite interagendo con il pubblico la radio si chiama colors radios e il programma di punta è ouverture.. di lì due  lunedì di fila picco di ascolto del programma.. spiegando gli episodi.. appunto legato al libro.. E da li.. E stato l inizio.. poi il resto un pizzico di fortuna il passa parola e l'aiuto del gentil sesso che fino ad ora è stato chi mi ha maggiormente premiato. Ecco che si vuol dire 
Mai più che adesso che il termine la curiosità è femmina non sia termine più appropriato.
Grazie a voi.. per questa intervista mi auguro e spero che vi abbia potuto dare spunto per una buona conoscenza.. di questa autentica e inedita autobiografia erotic romantic,ora non resta che trovare only the brave per leggerlo. Un grazie a tutti voi del blog per l'opportunità. 
A breve sarà anche sui canali Amazon.

LaLibreriaDiMommy





















2 commenti:

Aggiungi il tuo commento