06 marzo 2019

La Diva Simonetta "la sans par" - Giovanna Strano

TITOLO: La Diva Simonetta " la sans par"
AUTORE: Giovanna Strano
GENERE: Narrativa Storica
EDITORE: Aiep
USCITA: 19 Ottobre 2018
PAGINE: 200

Disponibile in copertina flessibile








TRAMA:

Lo scenario del romanzo è la Firenze della seconda metà del '400,

quella di Lorenzo il Magnifico, un'epoca storica singolare per la ricchezza culturale e l'effervescenza politica che connotano la fioritura dei Comuni e delle Signorie. L'esuberanza artistica della società del tempo fa da coronamento a una storia vera, celata in documenti del periodo sepolti in archivi e biblioteche, e velata nelle opere d'arte del Botticelli, del Ghirlandaio, di Benozzo Gozzoli e altri grandi maestri. È la storia di una giovane donna, Simonetta Cattaneo Vespucci, amata da Giuliano e da Lorenzo de' Medici, ma anche da altri, come Lorenzo di Pierfrancesco de' Medici e dallo stesso Botticelli. La figura del maestro emerge nitida nel romanzo e Simonetta ne è la musa ispiratrice delle opere più importanti, fra cui la famosissima Primavera.

CONSIDERAZIONI PERSONALI:

Buona sera lettori,

questa sera vi parlo di un romanzo davvero notevole, scritto da Giovanna Strano, intitolato "La diva Simonetta".

Innanzitutto, colgo l'occasione per ringraziare la casa editrice Aiep Editore, per avermi inviato questo romanzo.

Il romanzo in questione, narra la storia poco conosciuta di Simonetta Cattaneo Vespucci, un'icona di bellezza di tutti i tempi, tanto da essere dipinta da Sandro Botticelli e tanti altri maestri molto noti.

La storia narrata, si articola nella seconda metà del '400, in una Firenze davvero fantastica e artistica, tanto da assaporarne tutta la bellezza.

Nel romanzo troverete un storia molto appassionante, nel quale viene raccontata appunto, la storia di Simonetta, che ho trovato una donna forte e che combatte per quello in cui crede.

Sarà una lettura passionale e profonda, durante la quale, la protagonista, incontrerà l'amore, ma dovrà combattere per poter vivere la sua storia.

Quanto narrato, inclusi gli avvenimenti, sono realmente accaduti, infatti l'autrice si è accertata, con tanto di documenti che provano la veridicità.

L'autrice è stata molto brava a scrivere questa storia, in quanto è scritta in maniera molto precisa e scorrevole.

Ad essere sincera, pensavo non mi potesse piacere un romanzo di questo genere, invece, è stata una bella scoperta, tanto da non vedere l'ora di scoprire sempre di più circa Simonetta e la sua vita, non sempre facile. 

Aggiungo, inoltre, che credo sia un romanzo che meriti di essere letto una volta nella vita.

Bravissima Giovanna!

LaLibreriaDiMommy

Nessun commento:

Posta un commento

Aggiungi il tuo commento